BUSCI ALESSANDRO

alessandro busci , baart gallery

BUSCI Alessandro – Madrid Aereo smalti e acidi su ferro 80×110 cm pubblicato su catalogo

 

BUSCI ALESSANDRO BIOGRAFIA

Busci Alessandro, pittore e architetto italiano, nasce a Milano nel 1971. La sua ricerca pittorica si caratterizza per una costante sperimentazione di tecniche e supporti non convenzionali come smalti e acidi su acciaio, ferro, rame e alluminio.

Per i dieci anni di attività espositiva, nel 2007, Italian Factory organizza due personali una presso l’Istituto italiano di cultura a Madrid e l’altra presso all’Istituto dei Ciechi di Milano. Le sue opere sono incluse in “The New Italian Art Scene”, progetto collettivo ospitato dal Taipei Fine Arts Museum a Taiwan, e nella mostra “Arte italiana 1968-2007. Pittura” ideata da Vittorio Sgarbi (Palazzo Reale, Milano). Nel 2008 hanno luogo “8”, personale presso la Mark Wolfe Gallery di San Francisco (CA, USA), e “Cor-Ten”, importante progetto che comprende cinquanta opere di grande formato su ferro che raccontano gli spazi della città contemporanea, esposto a Torino in concomitanza con T2 Triennale d’Arte Contemporanea e successivamente alla First Gallery di Roma (2009).

Nel 2010, in occasione del China Trade Award, Busci e Cathay Pacific presentano alla Triennale di Milano il volume Airports, e nello stesso anno l’artista partecipa alla Biennale di Venezia nei padiglioni italiano e cubano. Nel 2011 ha luogo la personale “Milano-Napoli” alla Galleria al Blu di Prussia di Napoli e nel 2012 Flavio Caroli cura l’antologica “Omar Galliani | Alessandro Busci – Un passaggio di generazione (centro di gravità permanente)” al Museo MAGA di Gallarate (VA). 

Nel 2014, La Treinnale di Milano gli dedica una grande mostra dal titolo “In Alto Milano”

Vanta inoltre numerose pubblicazioni tra le più significative si ricordano i volumi Alessandro Busci, Skira, Milano 2007; Cor-ten,  Electa, Milano 2008; Busci Biennale, Maretti Editore, San Marino 2011; Omar Galliani | Alessandro Busci – Un passaggio di generazione (centro di gravità permanente), Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI) 2012.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *